Un clima di serenità e fiducia all’interno della coppia che si sta separando è difficile, ma non impossibile. E’ questo infatti l’obiettivo della mediazione familiare; arrivare ad un accordo congiuto tra la coppia (genitoriale e non) trovando soluzioni adeguate per i coniugi ,e se presenti anche per i figli.

La mediazione familiare è ancora un istituto poco in risalto nel nostro paese, e non deve essere confusa con la riconciliazione: La mediazione non ha la finalità di riappacificare le coppie, ma bensì di seguire il nucleo familiare e condurlo alla fine del percorso di separazione nel modo più sereno per tutti.

La mediazione, questa sconosciuta! Pur essendo un istituto giovane,  i suoi numeri sono in costante crescita: sempre più coppie in fase di divorzio si affidando ad un mediatore per seguire il processo di separazione e cercare di mantenere un equilibrio emotivo stabile, con particolare attenzione ai figli. Gli ultimi dati mostrano infatti che nell’80% delle procedure di mediazione familiare si è trovato un accordo; perchè infondo è meglio venirsi incontro. farsi la guerra non giova a nessuno.